TARGA IN MEMORIA DI FRANCESCO GALLONE

L’assessore Guaineri a San Siro per la cerimonia

Mercoledì 30 gennaio alle ore 17,30 presso lo stadio Giuseppe Meazza ingresso 8, l’assessore allo Sport Roberta Guaineri parteciperà alla cerimonia per l’affissione di una targa in memoria di Francesco Gallone, scomparso a soli 22 anni il 30 gennaio 2018.
“Francesco è stato un vero campione di coraggio, di energia vitale e un modello per tutti - ha dichiarato Roberta Guaineri. - Costretto dalla malattia a vivere in carrozzina, non si è mai arreso ai limiti imposti dalla sua condizione. Anzi, ha portato avanti brillantemente gli studi universitari e si è impegnato con tutto se stesso in una battaglia di civiltà per denunciare e mostrare a tutti le tante barriere fisiche e sociali che ogni giorno le persone con disabilità devono affrontare nello sforzo di avere una vita normale. Un grande tifoso interista, un grande sportivo, capitano della squadra di wheel chair hockey Turtles, e un grande uomo: con il suo costante sorriso ha lottato fino all’ultimo affinché l’attività sportiva e il tifo fossero diritti realmente accessibili universalmente, a partire proprio dagli spazi di questo stadio. Con questa targa l’Amministrazione comunale vuole rendere imperitura la memoria e il lavoro di questo ragazzo straordinario, il cui motto era “se esistono i problemi, devono esistere anche le soluzioni” e che così si definiva: “Non sono disabile né abile. Sono Francesco”.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni