Al Parenti "il contagio amoroso"

Continua con nuove date lo spettacolo on line, presentato dal teatro Franco Parenti, "Un filo invisibile", proposta sperimentale partecipata dell’illusionista Andrea Rizzolini. Scritto dallo stesso Rizzolini, insieme a Marco Morrone
e prodotto dal  Parenti, la performance si propone di riflettere su un argomento quanto mai attuale: la distanza, e lo fa andando alla ricerca di quei fili invisibili che, benché non dotati di un peso specifico, sono capaci di unirci, malgrado la separazione. 

In un teatro virtuale di soli trenta posti, Andrea Rizzolini guida i partecipanti, collegati via  ZOOM, a mettere da parte la vita quotidiana e ad abitare -per un'ora e un quarto- uno spazio al confine tra realtà e finzione. 

Fondendo illusionismo, teatro e filosofia, Rizzolini, campione italiano di Mentalismo, conduce il gioco, raccontando e ricreando, con una modalità narrativa originale, cinque storie, che sfidano l'impossibile. I trenta partecipanti possono così riscoprire in prima persona che cosa significhi essere umani, sperimentando stupore e  meraviglia.

Le nuove date proposte sono: 

venerdì 19 e 26 marzo ore 21;
lunedì 22 e 29 marzo  ore 21
Per assistere e partecipare allo spettacolo bisogna attenersi ad alcune istruzioni:

1) Acquista tramite il sito un biglietto per lo spettacolo
2) Riceverai direttamente a casa una busta con le istruzioni per partecipare allo spettacolo da aprire un'ora prima della performance.
3) Goditi lo spettacolo con amici e parenti!

TUTTI gli abbonamenti sono validi per assistere allo spettacolo. 

Info: via Pier Lombardo14. 0259995206 biglietteria@teatrofrancoparenti.it


Grazia De Benedetti

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni