“STORIA D’AMORE IN ASCENSORE” - fino al 5 gennaio

Fino al 5 gennaio al Teatro/Cinema Martinitt.

Questa è una storia che potrebbe appartenere a chiunque. Tanto che i due protagonisti non hanno nome.
E non ne hanno nemmeno bisogno: scena dopo scena, arriveremo a conoscerli nel profondo. Vizi, virtù, fobie, manie, sogni e aspirazioni di una coppia forzata e davvero singolare scaturiranno dall’improvviso guasto all’ascensore che stanno occupando. Un imprevisto che costringerà i due a cancellare i rispettivi programmi e tratteggiare una nuova relazione.
Una convivenza troppo stretta, dapprima infastidita e poi divertita, che cambierà in poco tempo atteggiamenti e destini. L’unico punto fermo, ma proprio fermo, è l’ascensore, mentre tra le sue pareti va in scena un saliscendi continuo di umori e un turbinio di situazioni, dagli sguardi teneri alle battute al veleno, dai passi di swing ai panini ipercalorici… Il guasto si riparerà? E la coppia scoppierà? Forse a saperlo è solo… l’ascensore.
Nava Tina

STORIA D’AMORE IN ASCENSORE-eLEVATI E LAVATI di Barbara Bertato, Alfredo Colina e Paola Galassi, diretto da Paola Galassi. Con Barbara Bertato (anonima) e Alfredo Colina (anonimo). Produzione Teatro Binario7.
Scene e Costumi Rosaria Ricci, Coreografie Michele Casula.

Info e prenotazioni: TEATRO/CINEMA MARTINITT  - Via Pitteri 58, Milano - Tel. 02 36.58.00.10 - Parcheggio gratuito.
Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17,30.
Biglietteria: lunedì 17,30-20, martedì-sabato 10-20, domenica 14-20. Ingresso: 26 euro intero. Abbonamenti a partire da 62 euro.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni