UN WEEKEND CON LA MUSICA A MARE CULTURALE URBANO

Sarà un weekend ad alta concentrazione musicale quello di mare culturale urbano, che tra sabato 12 e domenica 13 novembre 2016 accoglierà negli spazi di via Giuseppe Gabetti 15 in zona 7 nei pressi dello stadio San Siro, due speciali appuntamenti pomeridiani a ingresso libero in cui protagonista è la musica, in tutte le sue forme, eseguita dal vivo o registrata su vinile.

Sabato 12 novembre alle ore 17.00, grazie alla preziosa collaborazione con Yamaha, Simone Pionieri, eclettico pianista e compositore formatosi tra Milano e Siena, direttore artistico del progetto Skysail Acoustic Lab, terrà una master class e a seguire si esibirà in un live di musica jazz. Simone Pionieri si è esibito in tutta Europa con repertori ogni volta nuovi, spaziando dalla musica antica a quella contemporanea e alternando diversi generi musicali; la sua raccolta “Piano album“, con nove brani di cui alcuni inediti, ha debuttato in prima assoluta al Ravello Festival 2014. Ha inoltre realizzato due raccolte di brani pianistici dedicati all’infanzia: “Bambini in musica” e “Piano Serendipity – Genesi Musicale“. Ha trascritto molti brani per pianoforte, tra cui “This is Halloween” di D. Elfman, tratto dal film “Nightmare Before Christmas”.
Nell’ambito di “Yamaha a mare” gli altri appuntamenti in programma, sempre a ingresso libero, sono domenica 20 novembre 2016 alle ore 18.00 l’esibizione al piano di Alberto Pizzo, raffinato pianista napoletano che eseguirà brani dal suo ultimo lavoro, MEMORIES, lanciato a marzo 2016 da Sony Classical e realizzato presso gli Abbey Road Studio di Londra con la London Symphony Orchestra, fra le più prestigiose del mondo, diretta dal premio Oscar Luis Bacalov, co-direttore artistico e co-arrangiatore dell’album; sabato 26 novembre alle ore 12.00 il concerto jazz del musicista e compositore Luigi Ranghino, protagonista anche della jam session di sabato 3 dicembre alle ore 18.30.
Per ritrovare l’emozione di un ascolto completo e concentrato, per immergersi in un’esperienza avvolgente e condivisa, abbandonando auricolari, cellulari e frastuono, domenica 13 novembre alle ore 17.30 spazio ai vinili che hanno fatto la storia del rock con il secondo appuntamento di “Ascoltiamo un disco”: in un ideale salotto condiviso, il pubblico sarà invitato a rilassarsi e lasciarsi condurre da Luca De Gennaro attraverso il lato A e il lato B di Tubular Bells di Mike Oldfield, disco del 1973 proveniente dalla sua collezione. Primo album della Virgin Records, Tubular Bells ha occupato per diverse settimane la vetta delle classifiche inglesi e statunitensi del tempo, per la sua originalità, per il talento del suo autore polistrumentista e per la presenza di alcune sue parti nel celebre film L’esorcista di William Friedkin. 
L’appuntamento mensile con Luca De Gennaro, Vice President of Talent & Music dell’area Sud Europa Medio Oriente e Africa di MTV e conduttore del programma rock “Whatever” su Radio Capital, tornerà domenica 18 dicembre, sempre alle ore 17.30, con un altro storico vinile del ‘73: Selling England By the Pound dei Genesis. 
Per conoscere il calendario completo degli appuntamenti e trovare maggiori informazioni su tutte le attività, visitare il sito maremilano.org
Contatti: info@maremilano.org, tel. 02/89058306.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni