XXVI EDIZIONE DI SGUARDI ALTROVE FILM FESTIVAL

Si chiude venerdì 21 giugno la XXVI edizione di Sguardi Altrove International Women’s Film Festival, la rassegna internazionale dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile, che dal 13 al 21 giugno ha portato al Teatro Franco Parenti - con diramazioni in altri spazi chiave della città, tra cui Il Cinemino, Wanted Clan e Après Coup - il meglio della cinematografia internazionale al femminile: oltre 60 film, tra lungometraggi e cortometraggi, provenienti da 5 continenti, e un ampio programma di eventi paralleli, per continuare a mantenere viva la riflessione sulle questioni legate al mondo femminile attraverso il dialogo interculturale e il confronto critico.
La serata di chiusura si apre alle ore 18.30 con il film fuori concorso “RBG - Alla Corte di Ruth”, documentario delle americane Betsy West e Julie Cohen, distribuito da Feltrinelli Real Cinema e Wanted Cinema, dedicato alla figura della magistrata statunitense Ruth Bader Gingsburg, Giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti, da sempre impegnata nella lotta per i diritti delle donne.
Segue alle ore 20.30 la Cerimonia di Premiazione condotta dal giornalista Federico Chiarini di Sky Cinema. Si inizia con il Concorso Sguardi (S)confinati - concorso internazionale cortometraggi a regia femminile, che concorrono per il Premio Talent Under 35 attribuito dal Comune di Rho e per il Premio Il Cinemino - giuria: il regista Michele Mauri, l’analista tv Paola Ruggeri, il giornalista Francesco Specchia. Si prosegue con la Vetrina #FrameItalia, dedicata al cinema italiano e aperta anche alla regia maschile, che concorre per il Premio del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici coordinato da Laura Delli Colli - e per il Premio Giovani Critici 1977 Magazine.
La cerimonia si conclude con la premiazione del film vincitore del Concorso Nuovi Sguardi - concorso internazionale a regia femminile dedicato a lungometraggi di finzione e documentari, che quest’anno ha visto in selezione 9 titoli tra cui 1 anteprima europea e 5 anteprime italiane, che concorrono per il Premio Cinema Donna Filorga - in giuria: l’attrice Silvia Cohen, la giornalista Paola Jacobbi e il regista Marco Pozzi - e per il Premio del pubblico. Segue la proiezione dei film vincitori.

Simona Bastioni
Mongini Comunicazione

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni