LA SCELTA ORDINARIA DELLA LEGALITÀ

"Nella brutta storia di Segrate, che vede condannato il consigliere comunale di Forza Italia, Giuseppe del Giudice, per istigazione alla corruzione, c'è quella positiva del sindaco Paolo Micheli. Amministratore onesto e integerrimo, che ha scelto la legalità, non si è fatto corrompere e ha avuto il coraggio di denunciare.
In una società in cui notizie come queste ancora stupiscono, siamo contenti che per i nostri sindaci questa sia la normalità". Così in una nota la segretaria metropolitana del PD, Silvia Roggiani.

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano
www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni