MILANO NON DIMENTICA GIUSEPPE PINELLI

"La quercia piantata oggi per Giuseppe Pinelli è il dono che la nostra città fa alla 18esima vittima di Piazza Fontana e alla sua famiglia. Un segno tangibile, a 50 anni dalla sua morte, per ribadire che la verità storica è più forte di qualsiasi tentativo di nascondere e depistare. A chi avrebbe voluto cancellare la storia di Giuseppe Pinelli, Milano dà una risposta chiara: noi la sua storia vogliamo ricordarla e raccontarla. Lo faremo anche stasera con il nostro evento "Una ferita lunga 50 anni" (a cui parteciperà, tra gli altri, Claudia Pinelli bit.ly/2t8v1tX) e lo faremo domani, partecipando al corteo delle famiglie delle vittime che, dopo mezzo secolo, non si stancano di chiedere giustizia sulla strage neofascista di piazza Fontana". Così la segretaria metropolitana Silvia Roggiani commenta la piantumazione di una quercia rossa in ricordo di Giuseppe Pinelli e annuncia la partecipazione del PD Milano Metropolitana al corteo di commemorazione di domani, giovedì 12 dicembre, promosso dal Comitato permanente Antifascista contro il terrorismo e per la difesa dell'ordine repubblicano, d'intesa con i Familiari delle Vittime. 

Antonella Tauro
www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni