PD IN PIAZZA PER RIBADIRE CHE LA DIVERSITÀ È UN VALORE E NON UNA MINACCIA

"Prima le persone, prima tutti quelli di cui questo governo, troppo impegnato a fare perenne propaganda, si dimentica. Per noi i nemici da contrastare sono la povertà, le disuguaglianze, lo sfruttamento e la precarietà, ma Lega e Cinque Stelle sono troppo impegnati a riempirsi la bocca di slogan come "la pacchia è finita" o "abbiamo abolito la povertà" per accorgersi dove stanno portando il nostro Paese. Non manifestiamo contro qualcosa o qualcuno, ma con la marcia del 2 marzo vogliamo lanciare un messaggio semplice ma potente, e per farlo dobbiamo essere in tanti: la diversità è un valore non una minaccia. A chi soffia sulla paura e alimenta odio e razzismo, rispondiamo con una manifestazione pacifica e colorata, che unisce sigle, storie e culture diverse, per rilanciare il nostro impegno a favore dell'Europa unita e contro ogni forma di razzismo". Così in una nota la segretaria metropolitana del Pd Milano, Silvia Roggiani, annuncia l'adesione della Federazione metropolitana alla manifestazione di sabato 2 marzo "People. Prima le persone"

--

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano
www.pdmilano.eu

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni