SCENDIAMO IN PIAZZA PER DIRE NO A OGNI FASCISMO

"Regione Lombardia concede il patrocinio ad associazioni che si nascondono dietro la "solidarietà e la beneficenza" per diffondere valori neofascisti. Le istituzioni democratiche non possono chiudere gli occhi e legittimare chi oltraggia i valori della nostra Costituzione, per questo aderiamo alla manifestazione promossa dall'Anpi: un corteo da piazza Trento Trieste fino a Piazza della Resistenza per dire ai fascisti che non c'è spazio per loro, né a Pessano con Bornago né altrove - così la segretaria del Pd Milano Metropolitana, Silvia Roggiani, ha annunciato l'adesione del Partito metropolitano alla contromanifestazione  indetta da Anpi a Pessano con Bornago per domenica 17 alle ore 10:00. 
Le prime voci di protesta si sono levate dal Pd di Pessano con Bornago, con il segretario Filippo Fondrini: "Non vogliamo i fascisti nel nostro comune, soprattutto alla luce della storia della nostra città. Il 9 marzo del 1945 da Pessano con Bornago passò la striscia di sangue infinita lasciata dalle rappresaglie naziste e fasciste nei due anni che seguirono l’8 settembre 1943. Fu l’eccidio dei Sette Martiri Partigiani, operato dai fascisti e dai loro alleati, gli invasori nazisti. Proprio perché questa è la nostra storia, non possiamo stare in silenzio davanti alla notizia che associazioni direttamente collegate ai neo-fascisti di “Lealtà e Azione” saranno sul nostro territorio il 17 marzo per un’iniziativa di carattere sportivo". 
 
Antonella Tauro
   Ufficio stampa PD Milano

www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni