VIA GADAMES, DE CORATO: 'ANARCHICI OCCUPANO STABILE E PROFANANO IMMAGINE SACRA.

Che centri sociali ed anarchici possano fare quello che vogliono, nel totale silenzio delle istituzioni di Milano, è cosa nota. Ma quello che è successo negli ultimi giorni ha del clamoroso. Degli anarchici, infatti, hanno occupato abusivamente un palazzo dei Padri Passionisti e offendono la Madonna con una scritta blasfema. Un atto sacrilego e assurdo. Persino il settimanale Famiglia Cristiana ha rivolto un appello al Comune perché non sia indifferente e intervenga: si configura pubblicamente il reato di vilipendio alla religione. E tutto succede  al civico 9 di via Gadames, zona viale Certosa. Nell'immagine diffusa, si vede chiaramente sul balcone una statua della Madonnina bendata e oltraggiata. Accanto, c’è uno striscione con il simbolo degli anarchici e una scritta ingiuriosa a sfondo sessuale. A segnalarlo sono stati alcuni parrocchiani di Santa Maria Assunta della Certosa di Garegnano. Lo stabile è di proprietà dei Padri Passionisti ed è disabitato da sette anni. È composto da tre piani di circa 120 metri quadrati l’uno. Dal settembre scorso, un gruppo di anarchici lo ha occupato abusivamente. I proprietari hanno denunciato l'accaduto alle forze dell’ordine, ma gli occupanti non sono stati ancora sgomberati.   Fino a quando Milano e il quartiere dovranno tollerare questo oltraggio?. Così Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni