GLI STILI CI PRECEDONO, TEMUTI, ASSENTI

da Bisestile di Poesia 2016
EDB Edizioni
Luca Minola

Gli stili ci precedono, temuti e assenti.
I solidi della notte, così spenti e ritirati si
[ espandono
pronunciano i loro nomi.
Ogni cosa si confonde, questi palazzi interni
[ e verticali
dove non c’è borsa e i traguardi collidono
e niente è attuale tranne le superfici,
i registri materializzati.
Spingi le precisazioni, la ricerca non tace più
l’ossigeno si alza dalle vie, riempie le ossa.
Si perlustrano le strade, i grandi dormitori.
Segui la traccia, la reliquia parla…