Uno di loro si chiamava

Federica Gullotta

Uno di loro si chiamava

Rhyder Delle Rose, era più un fantasma

ne riconosciamo tanti come dèi sulle statue

sui templi

aveva un ottimo lavoro

andava in trasparenza

ogni giorno di più in trasparenza

(gli antichi erano molto furbi e originali)

accompagnava gli angeli e li dissolveva

quando c’era lui non c’erano loro

dolciastro dolciastro dolciastro

se camminava non muoveva le gambe

la gamba si aggirava dentro di lui

è inaccettabile Rhyder è inaccettabile


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni