ANCHE FERRAGOSTO AL MEXICO

Cari amici, io e mia moglie abbiamo un gatto. È tutto nero e si chiama Romeo... proporvi il documentario, che Joe Leydon sulla rivista statunitense Variety ha definito ?Magico e indimenticabile?, era inevitabile. Da mercoledì 15 agosto potete quindi vedere al MexicoKEDI - LA CITTÀ DEI GATTI Usa-Turchia/2017 - Durata: 79? di Ceyda Torun

ORARI: tutti i giorni, compresi SABATO E FESTIVI: 18.10 - 21.30

Centinaia di migliaia di gatti si aggirano per le strade della metropoli di Istanbul. Per migliaia di anni i gatti hanno accompagnato le vite dei suoi abitanti, divenendo una parte importantissima della comunità che rende la città così ricca e vivace. Senza alcun padrone, i gatti di Istanbul vivono a cavallo tra due mondi, né addomesticati né selvatici, portando gioia nelle vite delle persone che hanno deciso di adottarli. A Istanbul i gatti sono uno specchio dei cittadini, capaci di aiutarli a riflettere in modo unico su loro stessi e la città.
Mi associo ai critici e ai gatti del web In un pensiero unanime: questo documentario conquisterà i vostri cuori!
E dopo un film dedicato ai felini, uno per riflettere: a Ferragosto non ci facciamo mancare nulla.
Ecco quindi la mia seconda proposta per questi giorni di vacanze. È una storia che può succedere a tutti, che è già successa, se non a noi, a qualcuno che conosciamo. Da mercoledì 15 agosto al Mexico trovate anche 
THE ESCAPE Gran Bretagna/2017 - Durata: 102' scritto e diretto da Dominic Savage con Gemma Arterton, Dominic Cooper, Frances Barber, Marthe Keller, Montserrat Lombard, Jalil Lespert, Laura Donoughue.

ORARI: tutti i giorni 19.40 - SABATO E FESTIVI: 16.15 - 19.40

The Escape è il ritratto intimo di una donna sposata che apparentemente ha tutto. Benestante, bella e giovane, la sua ha tutte le caratteristiche di una vita di successo: una casa, un marito, i bambini e uno buon stile di vita. Ma Tara è infelice e desidera di più, qualcosa che non è in grado di individuare, per sollevare il velo su chi sia veramente...

?Preferisco le storie provocatorie e che riguardano le cose più difficili della vita?, ha spiegato il regista. ?Assieme a Gemma Arterton [che ha partecipato attivamente alla sceneggiatura e alla produzione del film, ndr], abbiamo deciso che volevamo una storia stimolante, un argomento che non fosse facile da catturare o necessariamente guardare; come quello di una madre che lascia la sua famiglia. La vita non è perfetta per nessuno, spesso siamo bloccati nella routine di andare avanti. The Escape è uno sguardo profondo e dettagliato su ciò che qualcuno attraversa in un particolare momento della propria vita, e riguarda ciò che ci rende veramente felici, quali sono le nostre ispirazioni e ciò per cui viviamo.?
Spero di vedervi nel mio cinema, anche perché mi piace passare il Ferragosto tra amici.
Amici come voi.
Antonio Sancassani

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni