TEATRO SALA FONTANA

A giugno al Sala Fontana

Dal 10 al 26 giugno, alle 20,30 (le domeniche alle 16): Il mercante di Venezia.  Scontro etico, sociale e culturale. Conflitto fra amicizia e amore. Potere del denaro. Lealtà e giustizia. Questi i temi portanti de Il mercante di Venezia. Ancora una volta Shakespeare riesce a scavalcare il limite temporale e a fornirci materia per riflettere su di noi e sul nostro presente. Complice la magia di Venezia, l’allestimento del mercante shakespeariano è spesso stato lo spunto per ricreare sontuosi scenari e lussuosi allestimenti. In questa lettura, invece, Venezia è una città prigioniera di un’acqua stagnante che la invade e la allaga compromettendo le condizioni igieniche e la salute psichica dei protagonisti. Venezia è, in questa messinscena, l’epicentro di un terremoto morale. In questa Venezia malata, il celebre personaggio di Shylock è uno di quegli archetipi shakespeariani ai quali sono attribuiti tratti di immoralità e colpa. Grazie alla partnership stretta con Ibs.it, la prima libreria italiana online, a ogni spettatore che acquisterà un biglietto per “Il mercante di Venezia” verrà omaggiato un buono acquisto Happy Card del valore di 5 euro che potrà essere speso su Ibs.it. La Happy Card sarà consegnata in cassa al momento del ritiro dei biglietti.
Venerdì 10 giugno, alle 18,30 prima dello spettacolo: Shakespeare economista. Ciclo di incontri a cura del professor Enrico Reggiani docente di Letteratura inglese nella facoltà di Scienze linguistiche e Letterature straniere dell’Università Cattolica di Milano. Il 2016 segna il 400° anniversario della morte di William Shakespeare. 
Il Teatro Sala Fontana gli rende omaggio con un piccolo ciclo di rappresentazioni delle opere più celebri firmate dal drammaturgo inglese.
Si.Re.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni