LUCREZIA E LE ALTRE

Fino al 3 marzo, al TEATRO PACTA SALONE, in prima assoluta, “Lucrezia e le altre”, un coro di tre voci, un’attrice, una studiosa di mitologia classica, una musicista: di e con Elisabetta Vergani e Silvia Romani, musiche composte ed eseguite dal vivo da Sara Calvanelli. La produzione Farneto Teatro, parte del Progetto DonneTeatroDiritti, va alle origini della cultura occidentale, interrogando il mito classico, i poemi omerici, la letteratura greca e latina, transita per Shakespeare e arriva fino alla contemporaneità, per riportare alla luce voci e miti che hanno forgiato il pensiero della violenza di genere. -Un coro che - ha spiegato Elisabetta Vergani - come nel teatro tragico dell’Atene del V sec, interroghi il passato facendosi tramite per il presente, di fronte alla propria comunità. Una riflessione appassionata e civile che ci aiuti a cambiare lo sguardo, a sovvertire le regole della violenza e del possesso, della reificazione dei corpi e delle anime e ci muova a nuova dignità del pensare, sentire e agire comune-. 
I dati della violenza sulle donne in Italia parlano chiaro: 119 le vittime di femminicidio tra marzo 2017 e lo stesso mese del 2018; una donna ammazzata ogni 2/3 giorni. Il divario tra violenza subita e violenza denunciata è una voragine, solo il 12% delle donne che subiscono lesioni, percosse, minacce, violenze sessuali, maltrattamenti e atti persecutori denuncia e, nonostante i fondi triplicati e le case rifugio e i centri antiviolenza raddoppiati, la strage continua. E le donne che trovano il coraggio di denunciare, spesso sono sole: la reazione del partner violento sovente arriva prima della giustizia. Una strage infinita.

Grazia De Benedetti

PACTA SALONE – via Ulisse Dini7 – MM2 p.zza Abbiategrasso – 02/36503740 -www.pacta.org; - biglietteria@pacta.orgufficioscuole@pacta.org

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni