Teatro Franco Parenti

Dal 7 al 17 novembre, al Teatro Franco Parenti va in scena “Si nota all'imbrunire” di Lucia Calamaro, con Silvio Orlando. È il racconto di un fine settimana nella casa di campagna di Silvio, che vive da solo in un villaggio spopolato e ha acquisito molte manie. I figli, che finora non se ne erano preoccupati troppo, devono decidere che fare, come smuoverlo da una posizione intristente e radicale.

«Questo spettacolo, - ha scritto l'autrice nelle note - che ha trovato nella figura del padre un interprete insperato e meraviglioso, Silvio Orlando, trova le sue radici in una piaga, una patologia specifica del nostro tempo che io, personalmente, ho conosciuto anche troppo. La socio-psicologia le ha dato un nome solitudine sociale.

La collaborazione tra ZONA K e il Parenti prosegue con “ Próximo” (Argentina) per la prima volta in Italia (22 - 24 novembre), l’ultima creazione di Claudio Tolcachir fondatore della Compagnia Timbre4 del quartiere Boedo di Buenos Aires, considerato tra i registi e drammaturghi più interessanti del teatro contemporaneo. In Próximo si parla di un amore a distanza tra due ragazzi, uno spagnolo, l’altro argentino, che nella realtà non si incontrano mai, si parlano e si vedono solo attraverso pc e smartphone. Il pubblico diventa testimone della nascita e della costruzione di questo amore, fatto di parole, di silenzi ed emozioni filtrati da uno dispositivo tecnologico.

 

Grazia De Benedetti

 

Teatro Franco Parenti - via Pierlombardo 14, tel. 0259995206 - www.teatrofrancoparenti.it