NASCE BIKERX, SCUOLA DI GUIDA SICURA PER VIVERE LA MOTO CON LA “D” MAIUSCOLA

Donne e motocicletta, compagna della routine settimanale e del tempo libero, sono un binomio crescente. A Milano, secondo dati Istat e ACI, 20mila quelle che si spostano in moto, nel 2017 le biker sono aumentate del 16,6 % con una crescita totale del 32,4 % negli ultimi cinque anni. Negli Stati Uniti le centaure sono il 19 % del totale dei motociclisti, tra i nativi degli anni ’80 e 2000, la generazione Y, il 26% dei proprietari di moto è femminile. La moto non è un semplice mezzo di trasporto che accorcia i tempi di percorrenza tra casa e luogo di lavoro nel traffico urbano ma un modo di essere, una vera e propria filosofia di vita. Una passione praticata su strade intasate che mettono in pericolo la sicurezza degli amanti delle due ruote e che richiedono una conoscenza della moto stessa, di come guidarla nella maniera opportuna. Da qui la nascita di BikerX, organizzazione di esperti istruttori specializzati nelle due ruote che offre corsi per neofiti, neopatentati o chi vuole migliorare la propria tecnica di guida, promuovere la conoscenza e la cultura delle due ruote con eventi che combinano tecnica di guida, piacere del turismo in moto e la passione per questa compagna di viaggio. Presso il Garage Italia il progetto è stato presentato agli addetti ai lavori e alla stampa con Vic, speaker di Radio Deejay, appassionato di moto, l’inaugurazione il prossimo 23 marzo allo spazio Campo Prova dell’autoscuola Gatti di Reggio Emilia. Un centro di formazione alla guida unico in Italia, con annesso piazzale, 50.000 metri quadrati con viali, incroci, rotonde per simulare simulazioni di guida che si verificano in un’area urbana. Una mostra fotografica, scatti di Ghigo Roli, che esprimono visivamente come le due ruote abbiano fatto innamorare milioni di persone.

Sono superati i vecchi luoghi comuni che associavano le due ruote solo al mondo maschile e che rappresentavano la moto come un mezzo pesante e difficile da gestire per le donne, spesso solo passeggeri – ha spiegato Eliana Macrì, presidente di BikerX. – Essere motociclista richiede conoscenza dello stile di guida e delle proprie abitudini oltre alle norme di sicurezza stradale".
Team di lavoro competente, dinamico e coinvolgente, ottimo management, grande competenza degli istruttori, test attitudinali particolari e personalizzati, finalizzati a descrivere le peculiarità nella guida e nell'approccio emotivo alla strada, sessioni di pratica e teoria, esperienze per far vivere appieno il mondo delle due ruote che è sempre in costante evoluzione.

Giusi De Roma