BREVI DALLA LOMBARDIA

Tratte dall'edizione del Tg3

Il numero di contagi e di decessi si mantiene alto. Sono, rispettivamente, 3.153 (con un tasso di crescita del 2% rispetto a ieri) e 280.

Si registra una lieve flessione delle persone in terapia intensiva.

Su questa situazione che riguarda non solo Milano ma anche Bergamo e Brescia, è stato sentito il prof. Pregliasco dell'Istituto Galeazzi.

Dice che il dato di Milano fa pensare.

In vista di una ripartenza, si dovrà potenziare la sanità  in vista di ricadute anche per i guariti e bisognerà capire come dotare tutta la popolazione di dispositivi di sicurezza che non siano solo le mascherine.

A suo parere, se la situazione si mantiene su questi valori, è prematuro ragionare di una fase due.

 

Milano:

Proseguono intanto le perquisizioni della Guardia di Finanza al Pio Albergo Trivulzio dove i decessi accertati sono saliti a 150. Oltre al direttore generale della struttura è indagato anche l'ente Pio Albergo Trivulzio con l'accusa di non aver provveduto alla sicurezza dei lavoratori dentro la struttura.

Perquisizioni anche alla Sacra Famiglia.

 

Bergamo:

I decessi accertati finora nelle case di riposo sono 1.500. Le indagini riguardano anche l'ospedale di Alzano Lombardo.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni