BREVI DALLA LOMBARDIA

Tratte dal tg3 del 17 aprile

Il governatore Fontana ha tenuto, nella mattina del 17 aprile, una riunione virtuale con i rettori delle università, i sindacati e i rappresentanti delle categorie produttive per mettere a punto le strategie di riapertura. Tra le ipotesi ci sarebbe quella di articolare la settimana lavorativa su sette giorni per evitare di congestionare il trasporto pubblico. Allo studio anche interventi per i giovani e per gli anziani. Fontana ha tenuto a sottolineare che rimane fondamentale il parere della comunità scientifica.

Resta alto, in Regione, il tasso di contagio che si mantiene sull'1,5%. I dati indicano 231 decessi in più e 941 nuovi contagiati. Sull'ipotesi di utilizzare tamponi per tutti, è stato intervistato il dott. Sanguineti, del laboratorio che analizza i tamponi al Policlinico Gemelli.

A suo parere, una fuga in avanti di alcune regioni, senza valutare con cura tutti gli scenari possibili, è rischiosa. L'unico strumento per individuare l'infezione in corso è il tampone. Se anche gli asintomatici dovranno fare il test si verrà a creare un problema di approvvigionamento.

La app sarà di aiuto ma sarà in aggiunta ad altre strategie di monitoraggio.


Sulle inchieste a Milano che coinvolgono le Rsa, oggi lo scontro tra Fontana e le Ats locali riguarda la responsabilità sull'accaduto.

 

Bergamo: mentre continuano le inchieste sulle Rsa e aumenta il numero di decessi censiti, oggi dovrebbe partire dalla città l'ultima colonna di mezzi militari che trasportano i feretri fuori regione.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni