CORONAVIRIS: LA GUARIGIONE DELLA DONNA CINESE DI 98 ANNI

La signora è stata dimessa il 01 marzo insieme alla figlia

Nella triste cronaca del coronavirus, scandita dai numeri dei contagi e dei decessi, una buona notizia. Nella giornata del 01 marzo -da uno degli ospedali costruiti a tempo di record a Wuhan, epicentro dell'epidemia in Cina- è stata dimessa una paziente di 98 anni. Le immagini diffuse dalla China Central Television la mostrano in sedia a rotelle, munita di mascherina, accompagnata dal personale medico che l'ha avuta in cura.
Per un virus che risulta particolarmente aggressivo nei pazienti anziani è un episodio significativo.
Non è tuttavia l'unico caso.
Risulta, infatti, che già a metà febbraio sia stato dimesso il vescovo di Nanyang che presentava anche altre patologie al momento del contagio.
La situazione in Cina, al momento, conta 2.870 decessi, 573 nuovi contagiati e un numero complessivo di casi pari a 79.824.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni