EX AUCHAN: L'EPILOGO

Dopo mesi di manifestazioni e richieste di intervento del governo, il licenziamento

La vicenda che vede protagonisti i lavoratori della Auchan acquisita nel 2019 da Conad hanno avuto la peggiore delle risposte alla loro reiterata richiesta di notizie sulla loro sorte lavorativa.
In un comunicato diffuso lo scorso 22 gennaio la nuova direzione ha deciso per 3100 esuberi tra le province di Milano e Brescia, compresi quelli della ex sede Auchan a Rozzano.
L'unica mobilitazione, oltre a quella dei lavoratori, è stata fin'ora solo dei sindaci e delle realtà locali colpite dall'ennesima crisi aziendale.
I lavoratori si dicono delusi e amareggiati dalla mancanza di dialogo con l'azienda e chiedono di capire come si è arrivati a un epilogo simile.
Hanno quindi lanciato una raccolta di firme sulla piattaforma internet Change per chiedere almeno l'attivazione delle procedure di ricollocamento.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni