I GOVERNI REGIONALI DEL MONDO PARTECIPERANNO ALLA COP27

Per rivendicare il loro ruolo chiave nella risposta alla crisi del clima e della perdita di biodiversità

La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27) del 2022, che si svolgerà dal 6 al 18 novembre a Sharm-El-Sheikh, in Egitto, riunirà più di 200 paesi. Le regioni del mondo, attraverso una delegazione delle Regioni4 (compresa la Lombardia), difenderanno davanti ai principali leader mondiali che sono loro che stanno attuando la stragrande maggioranza delle azioni di adattamento e mitigazione del clima, chiedendo quindi maggiore collaborazione e sostegno per influenzare decisioni internazionali.
Organizzeranno diversi eventi, tra i quali spicca quello del 10 novembre, dove sarà presentata la 'Dichiarazione dei governi regionali per la COP27'; e il RegionsAdapt 2021-2022 Progress Report, la prima iniziativa globale per facilitare i governi regionali nell'azione per il clima sull'adattamento, che sostiene più di 70 regioni nei cinque continenti e ha un impatto su circa 300 milioni di persone.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni