IL MISTERO DEI PICCIONI DEL DUOMO

Si indaga su un presunto caso di avvelenamento

Piazza del Duomo, prima che arrivasse l'onda lunga del coronavirus, era affollata da turisti, milanesi e... piccioni. Il volatile è un po' parte del corredo della piazza ed è spesso soggetto di foto ricordo.

Finché, nella giornata del 05 marzo qualcuno ne ha notati diversi senza vita e altri che vagavano in agonia nella piazza. La segnalazione è arrivata alla polizia locale che ha allertato l'Ats. Per le analisi sui poveri resti servirà ancora qualche giorno.

Due, per il momento, le ipotesi al vaglio. Lo sbalzo termico di questi ultimi giorni con il brusco passaggio da temperature quasi primaverili ad altre decisamente invernali oppure avvelenamento. Pare che in piazza siano stati ritrovati chicchi di riso sospetti e c'è chi ha visto una signora che li stava dando da mangiare alle povere bestiole.



Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni