IL PROGETTO HUMAN TECHNOPOLE

È stato assegnato il progetto per la realizzazione

Lo scorso 7 aprile, travolta dall'emergenza coronavirus, è passata in secondo piano l'assegnazione del progetto per la realizzazione del nuovo polo scientifico nella ex area Expo.

Se lo è aggiudicato uno studio di architettura italiano famoso per i progetti realizzati con i grandi nomi della moda.

Il nuovo polo destinato alla scienza e alla tecnologia si estenderà su una superficie di 35.000 metri quadrati e sarà comprensivo di un edificio adibito a uffici e laboratori e di un campus universitario.

Le caratteristiche distintive del progetto sono tre: una grande piazza verde, un giardino pensile sul tetto e un giardino coperto.

Segno che, ben prima che l'emergenza sanitaria ponesse al centro la salute delle persone, l'architettura era già arrivata a capire che il benessere umano e ambientale viene prima del cemento.

I lavori sono fermi.

Idealmente, la ripartenza di questo cantiere dovrà essere anche la ripartenza della città di Milano.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni