UN PREMIO PER L'AQUILA

Ai restauri della Basilica di Collemaggio un prestigioso riconoscimento europeo

La Commissione Europea e l'associazione Europa Nostra, che si occupa della cura e della salvaguardia del patrimonio a livello comunitario, hanno tributato l' Heritage Awards/Europa Nostra Awards 2020 per la sezione "conservazione" al sito della Basilica di Collemaggio a L'Aquila.

L'edificio era stato danneggiato dal sisma del 06 aprile del 2009, costato la vita a 309 persone.

Questa la motivazione: "Rappresenta pienamente la rinascita della città in cui il senso profondo di spiritualità e la partecipazione della comunità al progetto devono essere considerati come parte integrante dell’impresa”.

I lavori sono stati eseguiti in tempi record, solo due anni, e hanno visto alternarsi lavori di consolidamento, ricostruzione e restauro.

Il completamento dell'opera rappresenta un esempio splendido di lavoro di squadra che ha unito diverse parti d'Italia. Il sostegno economico del colosso italiano degli idrocarburi, la fase di studio e realizzazione del progetto che ha visto coinvolti il Politecnico di Milano, “Sapienza” Università di Roma, e l'Università dell’Aquila, fino all'esecuzione dei lavori affidati a una ditta di Torino.

La Basilica è stata riaperta il 20 dicembre 2017.

 

Breve storia della Basilica di Collemaggio

La chiesa è stata fondata nel 1288 per volere di Pietro da Morrone, il Celestino V di dantesca memoria, che proprio qui fu incoronato papa il 29 agosto del 1294.

Dal 1327 vi riposano anche le sue spoglie custodite all'interno del mausoleo cinquecentesco che porta il suo nome realizzato da Girolamo da Vicenza, maestro di Palladio.

La basilica è famosa per una ricorrenza chiamata Perdonanza, istituita con una bolla papale (una comunicazione ufficiale in forma scritta emanata dalla Curia romana e con il sigillo del Papa, ndr) dallo stesso Celestino.
La cerimonia si tiene ogni anno proprio il 29 agosto e vede sfilare per le vie della città un corteo in abiti storici fino ad arrivare alla basilica.
Qui accede alla basilica attraverso la Porta Santa posta nella facciata laterale dell'edificio.

Ultima curiosità: la Perdonanza è la prima cerimonia, nella storia della Chiesa, che prevede l'indulgenza plenaria a chiunque, confessato e comunicato, assista ai vespri del 28 e 29 agosto.

Antonella Di Vincenzo


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni