UNA DONAZIONE PER L'OSPEDALE SACCO

Sottoforma di un respiratore da destinare ai malati di coronavirus

L'associazione Italia in Movimento ha deciso di contribuire all'emergenza sanitaria con un aiuto all'ospedale Sacco che, oltre alla cura dei pazienti affetti da coronavirus è anche il centro di riferimento per le patologie infettive e le emergenze epidemiologiche della nostra città.
L'unità di pneumologia dell'ospedale riceverà a breve un nuovo respiratore.
Nel motivare questa scelta, il presidente dell'associazione Simone Crolla ha detto:
"[...] Ringrazio tutti i Soci e gli Amici che hanno partecipato, i loro contributi sono stati fondamentali per realizzare questo piccolo sogno. La nostra Associazione ha un legame indissolubile con la città, siamo la Milano che si è fermata (a differenza di quella che ‘non si ferma’..) per dare un aiuto concreto, sollievo e solidarietà a tutti i cittadini. Siamo orgogliosi del coraggio e della dedizione con cui tutto il  personale dell’Ospedale Sacco sta facendo fronte all’eccezionalità  della situazione".
Gli fa eco il direttore del reparto di pneumologia, dott. Arnaldo  Andreoli:
"[...] Il drammatico numero di casi in Lombardia mostra un trend fortunatamente in diminuzione dei pazienti che hanno e avranno bisogno di cure. Sarà comunque fondamentale garantire risorse e accesso alle cure più adeguate del maggior numero di persone possibile. Ci auguriamo che, anche grazie a questa donazione, riusciremo a superare questo momento di difficoltà".


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni