IL CORTEO DEI MAGI

L'appuntamento del 06 gennaio

Si rinnova anche per il 2020 l'appuntamento con la rievocazione del corteo dei Magi, un'iniziativa nata nel 1960. Sono previsti oltre 100 figuranti, dai Re con i doni alla corte di Erode per arrivare alla Sacra Famiglia.
L'appuntamento è in Piazza Duomo alle 11:00 per la benedizione del corteo che si snoderà lungo via Torino per arrivare alle Colonne di San Lorenzo e quindi a Sant'Eustorgio con la conclusione della rievocazione prevista per le 13:00.
Il corteo ha una sua ragione storica. Si narra, infatti, che il vescovo Eustorgio abbia portato a Milano le spoglie dei Re Magi da Costantinopoli nel 344 - dove erano stati portati da Sant'Elena madre dell'imperatore Costantino durante il suo viaggio in Terra Santa - e abbia fatto costruire la chiesa con il desiderio di essere sepolto accanto ai loro resti. Oggi conservati nell'urna di bronzo sopra all'altare.
Quando nel 1162 Federico Barbarossa distrusse la chiesa, i resti vennero sottratti e trasportati in Germania, a Colonia dove sono tutt'oggi conservati in uno splendido reliquiario.
Solo nel 1904 il cardinale di Milano Andrea Carlo Ferrari riuscì a riavere alcuni frammenti dall'allora arcivescovo di Colonia Fischer per riportarli nella chiesa milanese.


Foto: l'urna dei Magi a Sant'Eustorgio

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni