LA CURA DEI MALATI A DISTANZA

Nuova collaborazione tra aziende e medicina

In questi giorni ci è capitato spesso di dare belle notizie di come il genio italico vada a sostegno dei medici che stanno lottando contro questo mostro di coronavirus.
Ve ne offriamo volentieri un altro esempio.

È la volta di una nota azienda italiana che produce soluzioni software e servizi innovativi per aziende e professionisti e della sua collaborazione con l'ospedale di Lodi.
Ne è nato un software che permette agli ospedali di seguire, a distanza, i malati guariti e dimessi che però hanno ancora bisogno del monitoraggio medico.
È una buona soluzione per alleggerire gli ospedali e garantire le cure.

Lasciamo la parola all'amministratore delegato dell'azienda Alessandro Zucchetti per spiegare come è nato il progetto:
"Avevamo letto più volte di medici che chiedevano di poter combattere questa guerra con armi adeguate, e questo vuol dire più professionisti, più fondi, ma anche tutto l’aiuto che le nuove tecnologie possono offrire. La tele medicina, supportata da strumenti come l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things, è ormai una cosa reale e andrebbe utilizzata in misura maggiore. Con il nostro team di esperti, dunque, abbiamo sviluppato una soluzione che potesse essere quanto più possibile mirata a dare una risposta concreta all’emergenza che stiamo vivendo. E una volta realizzato il programma, lo abbiamo messo subito a disposizione degli ospedali in comodato d’uso gratuito".

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni