PERCHÈ SI DICE "LEGGI DRACONIANE"

Dracone, chi era costui?

Ai tempi del coronavirus, quando gli inviti a tenere comportamenti responsabili non bastano quasi più, c'è chi invoca provvedimenti "draconiani".
Ma da dove arriva questo aggettivo? E chi era Dracone?

Vediamo di scoprirlo.

Allora, Dracone è stato, secondo la mia fonte, il primo legislatore di Atene.

E siamo nel VII secolo a.C.

A lui vengono attribuiti:

- il primo codice penale della storia. Le punizioni inflitte per i reati commessi erano così severe da aver generato l'aggettivo draconiano per indicarle. IL significato si è mantenuto inalterato nei secoli;

- emanò la prima legge sull'omicidio e fu il primo a parlare di "responsabilità personale".
Per cui se un omicidio era commesso in maniera involontaria, il condannato era punito con l'esilio; se l'omicidio era volontario, c'era la condanna a morte;

- la pena di morte puniva, però, anche le piccole infrazioni;

 

Una visione della punizione che possiamo tranquillamente definire drastica.

Ecco perché il codice di Dracone fu poi sostituito da quello di Solone.
Siamo nella prima metà del VI secolo a.C.

 

Una copia del testo originale del codice emanato da Dracone è conservata nel Museo Epigrafico di Atene.

 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni