Rigenerazione urbana. Diritti edificatori, pubblicata la manifestazione di interesse per le aree comunali

Avviso pubblico esplorativo per la raccolta di manifestazioni di interesse per la vendita dei diritti edificatori comunali generati dalle aree a pertinenza indiretta di proprietà del Comune di Milano


È pubblicata sul sito del Comune la manifestazione di interesse per la vendita di diritti edificatori generati dalle aree di proprietà comunale.

Il bando vero e proprio, così come disposto dal Consiglio comunale in occasione dell’approvazione del Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, verrà pubblicato a seguito degli esiti del procedimento di indagine esplorativa, che rimarrà aperto per un mese, fino al 16 giugno.

Alle aree è riconosciuto un indice di edificabilità unico pari a 0,35 m2/m2. I valori sono stati definiti  attraverso uno studio dell’Agenzia delle entrate e approvati con una delibera di Giunta.

Il valore medio dei diritti edificatori, divisi per fasce di atterraggio a seconda della loro posizione in città, va da un minimo di 562 euro al metro quadrato ad un massimo di 3.966 euro/m2, passando per i valori intermedi di 2.891 euro/m2, 1.691 euro/m2 e 931 euro/m2, in linea generale a seconda degli ambiti di prossimità al centro.
Sa Mu

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni