Scadono il 31 marzo le domande di rateizzazione dei canoni d'affitto

È stata prorogata dal 15 al 31 marzo la data di scadenza per la presentazione delle domande di rateizzazione dei canoni di locazione e concessione relativi al 2020. I locatari di immobili di proprietà comunale potranno così dilazionare i pagamenti nel periodo dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Dopo la presentazione delle domande e a conclusione dell’istruttoria, gli uffici invieranno al richiedente il piano di rateizzazione e i bollettini necessari al pagamento di tutte le rate.
Se l’importo dovuto va da un minimo di 100 euro a un massimo di 1.500 euro, sarà possibile dilazionare fino a 8 rate; in 24 rate se l’importo arriva a 6mila euro; in 36 rate per un debito superiore a 6mila euro. Se l’importo complessivo da rateizzare dovesse superare i 10mila euro occorrerà presentare un’apposita polizza fideiussoria.

Modulo di rateazione extratributaria.



Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni