A Palazzo Lombardia oltre 2000 giocattoli ‘sospesi’ per Natale

Governatore: grande gioia rendere felici i bimbi a Natale

Oltre 2.000 giocattoli ‘sospesi’ raccolti per Natale nel corso di tre ‘fine settimana’. E riuniti in quasi duecento scatoloni. Sono pronti per essere consegnati ai bambini ricoverati in ospedale.

Questo il grande successo dell’iniziativa ‘giocattolo sospeso’, voluta dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e inserita per la prima volta nell’ambito degli appuntamenti de ‘Il Natale brilla a Palazzo Lombardia’. Dal 3 dicembre animano la piazza in cui ha sede la Regione.

“Sono davvero entusiasta per la dimostrazione di grande affetto dei milanesi e dei lombardi che hanno accolto il nostro invito – ha detto il governatore – e mi rende felice il sorriso che doneremo ai bambini meno fortunati. E a chi si trova ricoverato in ospedale. Il mio desiderio è che tutti possano trascorrere un buon Natale, in serenità e in compagnia dei giochi che riceveranno”.

Natale giocattoli sospesi






I giocattoli sospesi caricati su mezzi Croce Rossa e Lilt

I giocattoli sospesi e tutto quanto raccolto per Natale  in Auditorium Testori di Palazzo Lombardia sono stati caricati sui mezzi della Croce Rossa Italiana – Comitato regionale lombardo e della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori. Sono pronti per essere distribuiti.

La Lilt, in particolare,  si occuperà di distribuirli ai bambini ricoverati nei reparti di oncologia. La Croce Rossa Italiana invece  consegnerà giochi e doni anche ai Comitati che ne hanno fatto richiesta per poi affidarli a famiglie bisognose e alle ‘Case famiglia’.

Vi Col

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni