Cremona e Mantova, porti fluviali: al via iter Zona logistica semplificata

Guidesi: scelta strategica che coinvolge i territori

Una ‘Zona logistica semplificata’ (Zls) per i porti fluviali di Cremona e Mantova. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia che dà il via libera all’avvio dell’iter amministrativo.

Porti fluviali, Zls

Il documento regionale prevede tra l’altro di istituire un ‘Tavolo di confronto’ con le realtà istituzionali, sociali e imprenditoriali dei territori interessati. L’obiettivo è la definizione di un ‘Piano di Sviluppo strategico’ quale documento di accompagnamento alla richiesta di istituzione della Zls.

Confronto con il territorio

“La nostra intenzione – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi – è  infatti quella di coinvolgere i territori interessati e le istituzioni competenti. L’intento è infatti quello di avviare un percorso che possa concludersi con una Zls. La ‘Zona logistica semplificata’ sarà di grande supporto all’economia dei territori coinvolti ma strategicamente sarà utile anche per tutta l’economia Lombarda”.

ram

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni