Vento forte, disagi in Lombardia. Foroni: grazie ai volontari impegnati

Confermate le previsioni della Sala operativa della Regione

“Ringrazio tutti i volontari dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile intervenuti, che hanno operato in queste ore,  a causa del vento forte in Lombardia, insieme alla Colonna Mobile a supporto delle autorità comunali, ed esprimo vicinanza alle persone rimaste coinvolte”. Lo ha detto l’assessore al Territorio e Protezione civile di Regione LombardiaPietro Foroni, in relazione ai numerosi disagi registratisi, lunedì 7 febbraio, in diverse aree della Lombardia a causa delle forti raffiche di vento.

Allerta arancione per vento forte

“Le previsioni di allerta arancione per vento forte in Lombardia diramate agli Enti locali e ai cittadini dalla Sala operativa regionale di Protezione civile - ha continuato l’assessore lombardo – sono quindi confermate”.

Vento forte, i danni in Lombardia

A Rho, nel Milanese, due persone sono rimaste gravemente ferite a causa di un albero caduto. Disagi a Milano dove diversi alberi si sono abbattuti su auto e binari dei tram causando disagi alla circolazione. Parte del tetto della stazione Centrale è stato divelto, danni anche alle tegole del tetto del Castello Sforzesco. A Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale, il vento ha divelto le aste delle bandiere. Danni registrati anche in provincia di Lecco.

Nel consueto ‘report’, la Sala operativa della Protezione civile raccomanda ‘di evitare gli spostamenti se non necessari e, nel caso di utilizzo del mezzo privato, di prestare attenzione nei viali alberati e nel passaggio in prossimità di ponteggi edili’.

“La situazione – ha concluso l’assessore Foroni – è costantemente monitorata e i nostri volontari sono operativi per garantire interventi ove necessario”.
Fla Fe

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni