APERTO IL 1° OTTOBRE IL PARCHEGGIO DI VIA BOVIO

La struttura interrata contiene 250 posti auto ed è totalmente automatizzata

Una nuova struttura per la sosta delle auto in via Bovio, tra le stazioni Maciachini e Dergano della M3 è stata aperta il primo di ottobre. Il parcheggio si trova in un nodo di interscambio di notevole interesse perché serve le auto che provengono dall'area a Nord di Milano.
"Agevolare la sosta in struttura consente di tenere ferme le auto e di toglierle dalle nostre strade - ha dichiarato Marco Granelli, assessore alla Mobilità. - Investire in trasporto pubblico, liberare spazi preziosi lungo i marciapiede, migliorare la vivibilità in città, questo è l'obiettivo che con coerenza stiamo perseguendo".
Il parcheggio è interrato, con un solo piano e vi trovano posto circa 250 posti auto. Viene gestito da Atm che arriva così a 25 strutture per un totale di circa 19.500 posti auto.
La principale caratteristica del parcheggio di via Bovio, oltre alla collocazione strategica per la mobilità urbana, è la totale automazione; l'entrata e l'uscita avvengono solo attraverso la lettura delle targhe registrate a sistema. L'utente non deve più ritirare nessun ticket ma semplicemente inserire il numero della propria targa alle casse per effettuare il pagamento. Lo stesso sistema è già in uso nel parcheggio di piazzale Abbiategrasso aperto lo scorso luglio.
Il parcheggio viene gestito in remoto con sistemi di videosorveglianza la cui sala operativa è contattabile attraverso citofoni dislocati all'interno della struttura.
A partire da oggi sarà aperto tutti i giorni, 24 ore su 24.
Per maggiori informazioni su tutte le strutture di sosta gestite da Atm e presenti a Milano è possibile visitare il sito. 

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni