"INDIEJESTO"

È il nuovo album di Jesto. Un disco di rottura, inaspettato, diretto, spontaneo, coerente, in uscita il 20 dicembre

Il figlio del noto cantautore romano Stefano Rosso, abbandona il rap per immergersi in un nuovo genere, con un album “unplugged”. "IndieJesto" è il progetto scaturito da una crescita artistica e personale, già maturata in parte con il precedente album "Buongiorno Italia" (2018), nel quale per la prima volta Jesto ha mescolato chitarre e sintetizzatori, mandolini e 808. Con “IndieJesto” l’ abbandono delle sonorità hip-hop è dichiarato. Jesto racconta: «"IndieJesto" è il mio primo disco d'amore: un progetto frutto della spontaneità, concepito in un weekend in campagna tra il fuoco del camino e i bicchieri di vino».
Ne emerge un suono originale, volutamente asciutto e crudo, con la voce e la chitarra a dominare su tutto il resto, usando gli arrangiamenti in maniera minimale. Un disco che si può ricantare anche semplicemente con una chitarra in mano, come da tradizione italiana. In Indiejesto i testi sono stati scritti da Jesto e Alessandro Duca, musiche di Andrea Tarquini e arrangiamenti di Romeo Gottardi.

Ava Tanin

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni