CAMPAGNA VACCINALE LOMBARDIA

ROGGIANI CHIEDE A GALLERA: DOVE SONO I VACCINI?

"Gallera va ripetendo in tv che va tutto bene, ma noi vorremmo fargli notare che i cittadini ci dicono che mancano i vaccini! La Lombardia non è pronta per una campagna vaccinale. Le dosi consegnate ai medici di base sono ridicole, 50 contro le 300 di media dell'anno scorso, e ai cittadini cui tocca prenotare il vaccino nei centri dell'ATS non va tanto meglio. Riuscire a prendere la linea o effettuare una prenotazione tramite il sito dedicato è più difficile di un terno al lotto. Ogni giorno ricevo segnalazioni da parte di cittadini esasperati e disperati, alla ricerca di un vaccino per i loro genitori anziani. Gallera, vuoi dirci dove trovare i vaccini e come prenotarsi? Come riportano organi di stampa con il caso della consigliera di maggioranza Beccalossi, ormai sei stato smascherato perfino dai tuoi. Caro Gallera, invece di andare in tv a dire storie, pensa a come garantire ai cittadini il vaccino antinfluenzale. La soluzione non può essere: ricorrere alle strutture private e pagare. Il diritto alla salute non deve essere un lusso". 
Così in una nota la segretaria metropolitana del PD Milano Silvia Roggiani.
 
Antonella Tauro
Ufficio stampa 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni