DI STEFANO DICHIARA GUERRA ALL’ASSOCIAZIONISMO

"La destra è nemica dell’associazionismo. A Sesto San Giovanni il sindaco Di Stefano ha deciso di mettere al bando gli stabili che ospitano, con regolare contratto di affitto, associazioni di volontariato che da decenni sono l’ossatura della società civile e che operano a sostegno dei sestesi.
Una scelta incomprensibile, quella di umiliare e distruggere la volontà di tante persone che in maniera volontaria svolgono servizi essenziali per la comunità. Senza nessuna comunicazione questa amministrazione ha messo al bando con aste gli immobili di via dei Giardini, dove hanno sede Auser, Aned, Avis, CAI, FreeCamera, Ventimila Leghe, Mutilati e Invalidi, Maestri del Lavoro, nonostante le suddette associazioni avessero in essere contratti di affitto e fossero assolutamente in regola con i pagamenti.
È evidente che dietro la decisione di sfrattare queste realtà ci sia la volontà politica di fare un danno ad associazioni storicamente radicate sul territorio che agiscono nell’esclusivo interesse della cittadinanza. È davvero grave e vergognoso che questa amministrazione faccia ricadere una scelta tutta politica sulle persone più deboli che oggi usufruiscono dei tantissimi servizi offerti dalle decine di volontari impegnati a tener vive queste associazioni". Così in una nota la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani.

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni