IMBRATTATI I MURALES DEDICATI AI SANITARI

Milano - ha scritto Roggiani - non ha bisogno di nascondersi per dire grazie a chi lavora in modo eroico

"Tante volte si è detto che la pandemia e quello che abbiamo vissuto ci avrebbe reso migliori. Forse questa immagine dimostra che non è così, è vero. Eppure non dobbiamo dargliela vinta. Non dobbiamo pensare, neppure per un istante, che questi vandali rappresentino qualcuno. Chi ha agito per deturpare un murale realizzato per ringraziare medici e infermieri per ciò che fanno ogni giorno, lo ha fatto nella notte. Lo ha fatto nascondendosi, perché un gesto così vile non si ha il coraggio di rivendicarlo. 
La nostra città, Milano, non smetterà mai di dire grazie a chi lavora - giorno e notte - in modo eroico. E per fortuna non ha bisogno di nascondersi per farlo".

Così la segretaria metropolitana del PD Silvia Roggiani ha commentato su Facebook lo sfregio al maxi murale a Quarto Oggiaro, dedicato a medici e infermieri dell'Ospedale Sacco. 

Antonella Tauro
Ufficio stampa


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni