SI FACCIA NOTARE PER QUALCOSA DI UTILE, SE NE È CAPACE

È curioso che chi frequenta ambienti vicini agli estremisti e neofascisti di Lealtà Azione si scopra oggi testimone dei valori del Vangelo. Il consigliere della Lega Max Bastoni cerca di imitare goffamente il suo capo Matteo Salvini e porta nell'aula del Consiglio comunale un crocifisso. Brandire per soli scopi elettorali simboli religiosi è un gesto offensivo nei confronti delle Istituzioni e di tutti i credenti. C'è un limite all'uso sconsiderato che certi politici fanno della religione, e questo limite è stato del tutto oltrepassato. Invece che farsi pubblicità utilizzando un crocifisso come strumento di opposizione al Governo nazionale, il consigliere Bastoni potrebbe farsi notare facendo qualcosa di veramente utile per i milanesi, se ne è capace". Così in una nota la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani.

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano
www.pdmilano.eu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni