STRISCIONE CASAPOUND

Preoccupa deriva ultradestra

"Lo striscione appeso da Blocco studentesco, associazione che si rifà a Casapound, davanti al liceo Severi di Milano è inammissibile e indegno. Non è di certo l'Anpi, a cui va tutta la nostra solidarietà, che deve uscire dalle scuole, ma i fascisti. Ci preoccupa la deriva dell'ultradestra che coccola ideologie del ventennio e rigurgiti antisemiti, in Europa come in Italia, dove rischia di ricevere sponda da un vicepremier e ministro dell'Interno che, invece di condannare, fa benaltrismo e bolla la festa della Liberazione come un derby tra fascisti e comunisti. 
I fascisti stanno rialzando la testa: politica e istituzioni non possono far finta di nulla".
Così in una nota la segretaria metropolitana del Pd, Silvia Roggiani

Antonella Tauro
Ufficio stampa PD Milano