UNA EMAIL A 300 PARLAMENTARI

Nella giornata di mercoledì 21 agosto è circolata la notizia di una email inviata ai 300 parlamentari del M5S 
“Mettetevi in regola con i pagamenti e preparatevi a elezioni anticipate“, si legge nel testo riportato da Adnkronos. “La scadenza per mettersi in regola era il 31 luglio, ti preghiamo pertanto di provvedere al completamento dei mesi indicati entro il 2 settembre in vista di eventuali elezioni e relativi controlli da farsi per le candidature”.
L’email, riporta l’agenzia di stampa, avrebbe gettato nello panico molti parlamentari rimasti indietro con le restituzioni. Sarebbe quindi partita subito la corsa per mettersi in regola, specie dopo il caso di  rimborsopoli che causò diversi terremoti tra i grillini, con successive espulsioni e pesanti di accuse.
Samu

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni