I caccia disfano il golfo

I caccia disfano il golfo, interrompono
il Barocco spettrale dei cortili, 
nostra città segreta dei terrazzi.

Dallo schermo del bar passa
dietro i monasteri di bocca in bocca, quando
Antonio restituisce pendenza alle piazze.
                         Napoli, 11 settembre 2001
Alberto Pellegatta da Paratassi