IL GIALLO DI ROUSSEAU

L'ordine delle risposte è stato invertito ma rimane il dubbio sull'imparzialità della domanda

“Sei d’accordo che il MoVimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?” recita il testo della scheda virtuale su cui oggi gli iscritti al M5S sono chiamati a esprimersi. Le consultazioni rimarranno aperte dalle 9 alle 18 per i 115.372 aventi diritto al voto, cioè tutti gli iscritti alla piattaforma Rousseau da più di sei mesi.
Il quesito sul governo giallorosso è online da quando La Repubblica ha rilevato un dettaglio che avrebbe potuto influenzare le opinioni dei militanti pentastellati. Contrariamente a quanto avvenuto nella votazione per approvare il governo con la Lega, il “NO” era stato disposto prima del “SÌ”. Dopo la segnalazione del quotidiano, l’ordine è stato invertito, con la risposta affermativa al primo posto.
Un altro dettaglio ha fatto sorgere dubbi sull’imparzialità della domanda, che cita direttamente il nome del Partito Democratico. Al contrario, nella scorsa consultazione, il quesito non presentava il nome della Lega, e consisteva in un più generico “Approvi il contratto del governo del cambiamento?”.
edb

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni