Flop Milan. Inter di misura.

Bologna's Emanuele Giaccherini jubilates after scoring the goal during the Italian serie A soccer match Milan-Bologna at the Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 06 January 2016. ANSA/ DANIELE MASCOLO

I rossoneri di Mihajlovic perdono in casa contro il Bologna, mentre gli uomini di Mancini espugnano Empoli, vincendo di misura con un gol del ritrovato Icardi. Ma andiamo con ordine e ricostruiamo tutta la 18^ giornata.

Nell'anticipo di martedì la Sampdoria trova il terzo risultato utile consecutivo, aggiudicandosi il derby della lanterna per 2-3, ispirata da un super Cassano. I blucerchiati vanno in vantaggio di 3 gol grazie alla doppietta di Soriano e alla rete di Eder. Solamente una doppietta di Pavoletti riesce a dare un significato al match che nel finale riacquista vivacità. 
Il lunch match del mercoledì dell'Epifania vede l'Udinese imporsi per 2-1 al Friuli contro l'Atalanta: i padroni di casa ipotecano la vittoria già nel primo tempo, grazie alle reti di Thereau e Perica. Di D'Alessandro il gol dei bergamaschi a un quarto d'ora dalla fine. 
I risultati delle 15: la Roma pareggia per 3-3 sul campo del Chievo, dopo essere andata avanti di 2 reti (gol di Umar, Florenzi e Paloschi nel primo tempo, Dainelli, Iago Falque e Pepe nella ripresa); la Juventus ha battuto per 3-0 il Verona grazie alle reti di Dybala, Bonucci e Zaza nel finale; Lazio-Carpi finisce 0-0; la Fiorentina espugna il Barbera, vincendo per 1-3 contro il Palermo grazie alla doppietta di Ilicic e alla rete di Blaszczykowski, intervallati dal gol di Gilardino; Sassuolo e Frosinone finisce in parità, sul 2-2; il Milan viene battuto clamorosamente in casa dal Bologna, grazie al gol di Giaccherini al minuto 82, dopo che i rossoneri sono stati ipnotizzati da un buon Mirante. 
Nel match delle 18 l'Inter ha vinto per l'ennesima volta in questo campionato di misura: stavolta la vittima è stata l'Empoli. Icardi regala il successo e la vetta ai suoi grazie al gol segnato al 46° del primo tempo. Tra l'Empoli e il pareggio si pone più volte Handanovic. 
Il posticipo ha visto il Napoli imporsi per 2-1 sul Torino: gol tutti nel primo tempo di Insigne e Hamsik, intervallate dal rigore di Quagliarella. 
Inter 39, Fiorentina e Napoli 38, Juventus 36 e Roma 33 punti: questa la zona calda della classifica. 
Per il prossimo turno di campionato, ultimo dell'andata, che decreterà il campione d'inverno, consigliamo i seguenti scontri: Fiorentina-Lazio, con Pioli a rischio; Roma-Milan, con le due panchine abbastanza roventi; e Sampdoria-Juventus.
Fabio Amoruso

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni