Il volo in deltaplano e parapendio alle soglie del nuovo anno

Auguriamo i migliori successi per l’anno nuovo al volo libero in deltaplano e parapendio, che del resto ha tutte le carte in regola per raggiungerli. Ne è la conferma, la prima edizione della Winter Cup Sicilia che si è volata tra la fine del 2018 e la Befana del 2019. Sono state tante le realtà dell’isola che hanno partecipato. E l’iniziativa si è rilevata un successo, nonostante le difficoltà meteo, con la presenza di ben 70 piloti di parapendio provenienti da tutto lo Stivale. Alla fine il percorso stabilito per i voli è stato il sito di Niscemi, in provincia di Caltanisetta, così i parapendio colorati si sono levati in cielo da quella che è una splendida terrazza panoramica a 322 metri d’altitudine con una magnifica vista sulla piana di Gela. Tre le classifiche per i vincitori. La “open” con vittoria di Marco Busetta geologo di Paternò, la categoria“serial” con la vittoria del palermitano Ciro Spataro, mentre Walter Lo Giudice si è aggiudicato la categoria “sport”. E non è tutto , oltre il progetto: ilCampionato regionale siciliano (CReSi), patrocinato dalla FIVL come la Winter Cup, in Friuli , a cura di Aero Club Lega Piloti Flyve , tra il 12 e il 27 luglio dove l’Italia ospiterà la XXXII edizione dei Campionati del Mondo di deltaplano con base a Tolmezzo (Udine). In ultimo, dal 5 al 18 agosto la squadra nazionale di parapendio, volerà a Kruscevo in Macedonia, per la disputa della 16.a edizione dei Campionati del Mondo di questa specialità.

Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni