MILAN LOTTA PER L’EUROPA LEAGUE, INTER SOGNO CHAMPIONS

Siamo ormai alle ultime giornate di campionato e mentre la lotta scudetto sembra cosa fatta con la Juve pronta al settimo consecutivo, la lotta per un posto in Champions e in Europa League è aperta

MILAN - Delle due milanesi la prima ad andare in scena è la squadra rossonera, oggi alle ore 18 contro il Verona. Vari ballottaggi per mister Gattuso; In difesa Romagnoli dovrebbe tornare titolare, mentre Zapata - che rientra stasera in ritiro dalla Colombia - andrà in panchina. Davanti, invece, ancora spazio a Patrick Cutrone dal primo minuto, con il bomber classe 98 a caccia del gol che gli manca dalla sfida con l'altra veronese, il Chievo.

Modulo: 4-3-3 - G.Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

INTER - Gagliardini ai box, Vecino squalificato: per Luciano Spalletti, la scelta del centrocampista da affiancare a Brozovic appare obbligata ed è quella che porta a Borja Valero. Dunque, si va verso la riproposizione della mediana già vista a Verona contro il Chievo due settimane fa, nel successo per 2-1 dei nerazzurri. La partita contro la Juventus è lì a dimostrare che, quando la squadra si muove come un blocco unico e la volontà è ai massimi livelli, poi i giocatori si muovono e agiscono di conseguenza sul terreno di gioco, rintracciando correttamente zolle e ispirazione. Non è il momento degli alibi.

Modulo: 4-2-3-1 - Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Santon; Borja Valero, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti.

 

E.L.


L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni