SANGA A BOLZANO PER VINCERE E SCACCIARE LA PAURA

Ponte Casa d’Aste Milano, sabato alle ore 18,00 contro la matricola Acciaierie Val Bruna

LE AVVERSARIE - Nonostante le ovvie difficoltà da neopromossa per le bolzanine un avvio di campionato difficile con 4 sconfitte di fila. Scotto del noviziato però ampiamente assorbito, come dimostrato dalle due vittorie squillanti contro le rivali dirette Varese e Ponzano, oltre alle sconfitte di misura contro le corazzate Villafranca e Costa Masnaga. Mossong il pericolo pubblico tra le padrone di casa, in regia sempre positivo
l’impatto di Chiara Rossi.

QUI SANGA - Incerottato ma non spento il Sanga battagliero apparso nella sfida contro Crema lascia sperare in una prestazione tutta sostanza anche a Bolzano. Sfida non facile per un Ponte Casa d’Aste sempre alla ricerca della propria identità definitiva. Il recupero graduale di un tassello importante come Guarneri e la faccia tosta delle giovani del gruppo il propellente per tornare al successo e allontanare la zona rovente della classifica.

COACH PINOTTI - “Bolzano è una squadra giovane, con buone qualità e che ha messo in difficoltà avversarie importanti grazie al talento di Mossong e alle qualità di playmaking di Chiara Rossi. Noi però dobbiamo riprendere subito la marcia, respingere il loro tentativo di aggancio e ripartire evitando di precipitare in una situazione di classifica davvero complessa. Servirà un Sanga attento, concentrato, reattivo e che sappia esaltare le proprie qualità”.

MEDIA: Aggiornamenti sui canali social Sanga Basket e play-by-play sul sito ufficiale della Legabasketfemminile. - Crediti fotografici Carlo Ferrario - Tutte le info sul sito www.sangabasket.it

Ufficio Stampa Sanga Milano