SANGA, DERBY A CREMA

Palla a due domenica alle ore 18.00

Le avversarie: squadra conosciuta ed esperta quella cremasca con un avvio di stagione ondivago. Dopo la brusca frenata iniziale a Moncalieri le ragazze di coach Stibiel sembravano in ripresa, poi lo stop a Carugate la scorsa settimane nonostante l'assenza di Maffenini tra le padrone di casa. Non mancano esperienza e qualità nel roster delle padrone di casa: Caccialanza la leader con licenza di colpire dal perimetro, in regia Rizzi (spesso letale contro il Sanga) si alterna alla giovanissima Iuliano. In mezzo Zelnyte e Scarsi possono fare la voce grosse, tra le esterne occhio alla sempre pericolosa Capoferri ed all’ex milanese Zagni.

Qui Sanga: il calendario non ha dato certamente una mano alle Orange costrette a sfide molto complesse ad inizio stagione. Serve coraggio e voglia di cambiare questa inerzia per cercare, con orgoglio, la prima vittoria. Il gruppo è unito e vuole combattere, vincere in casa di una delle squadre più attrezzate, Crema, sarebbe un successo doppiamente importante.

Coach Pinotti: “Andiamo a Crema, una squadra che conosciamo molto bene. Affrontiamo la sfida con grande rispetto delle avversarie ma senza timori, consapevoli del buon lavoro che stiamo portando avanti in palestra. Mi aspetto un Sanga ordinato e pronto ad approfittare di qualunque eventuale occasione positiva ci si possa presentare durante la gara. Stiamo cercando la nostra forma migliore: la voglia, l’impegno e la passione che mettono in campo tutte le nostre ragazze meriterebbero quel pizzico di fortuna, che sin qui ci è mancata”.

 

Ufficio Stampa Sanga Milano 1999-2019

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni