IL SANGA TORNA AL LAVORO

Novità e volti noti per le Orange Back in action

Spazio finalmente al parquet, il Sanga oggi si raduna e inizia ad assaggiare il campo dopo i mesi di emergenza causa Covid 19. È un Ponte Casa d’Aste che presenta gran parte del “cuore” del roster della scorsa stagione, dove le milanesi hanno più volte stupito arrivando in piena zona playoff dopo un inizio complesso. Dal mercato due aggiunte strategiche importanti. Una veterana di rara affidabilità come Alice Mandelli va a rinforzare il reparto esterno, garantendo esperienza e affidabilità. Già carica e con tanta energie da mostrare per questa sua nuova avventura la guardia classe 1993 ha le idee chiare: “Ho davvero apprezzato la proposta del Sanga, che conosco bene da “avversaria” dopo le tante stagioni passate con Crema, società che ho sempre ammirato per progetti organizzazione e programmazione. Spero di poter ricambiare la fiducia con il mio agonismo e la mia competitività che metto in ogni sfida, partendo sempre dal concetto di lavoro di gruppo e di squadra dove la difesa rappresenta l’elemento determinante per ogni stagione vincente”.
Altro nuovo arrivo è Paola Novati. Per l’eclettica ala grande, di ritorno in maglia Sanga dopo due stagioni lontano da Milano, tanti stimoli ambizioni di riscatto: “Sono entusiasta del mio ritorno a Milano, conoscono e apprezzo molto coach Franz Pinotti che sa dare gli stimoli forti al gruppo con cui lavora. Voglio tornare a giocare con continuità fornendo concentrazione, qualità e intensità. Conosco bene l’ambiente e anche molte mie compagne, non vedo l’ora di ricominciare”
Tra le molte facce conosciute spicca il neo capitano Stefania Guarneri. La guerriera delle Orange parla proprio del suo nuovo ruolo all’interno del gruppo: “La scelta di Franz Pinotti e della società mi ha fatto davvero piacere, spero di riuscire a trasmettere sempre la grinta e l’orgoglio di appartenenza al Sanga. Dando sempre il massimo, da un punto di vista emotivo prima ancora che tecnico. Abbiamo tanta voglia di ricominciare da dove eravamo arrivate, forse proprio sul più bello quando sembrava che potessimo raggiungere traguardi quasi insperati a inizio torneo”.

Tutte le info sul sito www.sangabasket.it
Ufficio Stampa Sanga Basket 1999-2019

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni